Webinars.

La parola nasce da: Web-Based seminar ed è il tema del momento. Essenzialmente si tratta di una presentazione, lezione, seminario o workshop trasmesso via web.

La caratteristica principale è l'interattività, visto che due o più persone si possono collegare online. Una presenta le altre ascoltano e se vogliono intervengono con delle domande.

La comunicazione è dunque a due vie non come i classici Webcast dove si può solo ascoltare e vedere, ma in questo caso puoi chiedere di interrompere la presentazione, porre domande, chiedere un approfondimento.

Le tecnologie messe a disposizione per condurre questi webinars sono varie e permettono la trasmissione di documenti e presentazioni (es. Word, Powerpoint) ma anche di video e/o sonoro.

Superata dunque la classica videoconferenza essenzialmente one (room) to one (room) a meno di disporre di sistemi legacy molto costosi, utilizziamo collegamenti verso differenti utenti (ognuno sul proprio pc) che possono essere avvisati via e-mail sull'ora e la data del collegamento. Molto usata per presentazioni tecnico/commerciali che richiedono un certo approfondimento ed interattività evitando costosi viaggi.